Privacy Policy

home curiosità contest premi ricette

giovedì 30 aprile 2015

Sbriciolata Con Crema Frangipane



L'intenzione c'era.. ve lo giuro! Era quella di fare la Tarte con crema frangipane della bella Valentina del blog "La ricetta che vale" ...ma ahime! ho commesso un errore... il momento del co...ne! si dice a Roma :) Mi son detta preparo la frolla di sera così riposa in frigo tutta la notte... mejo me so detta! dopo aver messo farina e burro dentro la planetaria ho montato il gancio per i lievitati... e girava e girava ma non quagliava!!! Aggiungo gli altri ingredienti, ma niente. Si vede che non utilizzavo la planetaria da più di un anno! Non ho proprio riflettuto.. proprio una pollina :) Comunque non si butta via niente ho messo l'impasto sul tappetino in silicone ed ho lavorato a mano per formare la palla quasi un kg di impasto con due manine piccine. Sante le nostre nonne e mamme che facevano tutto senza robot o altro, al posto delle mani avevano le palanche, io invece figlia della tecnologia e delle comodità . Direte voi perchè non hai prontamente sostituito il gancio... beh! dulcis in fundo non ci sono arrivata subito :( 
Tutta colpa del fatto che erano le 22:00 e a quell'ora sono solitamente accoccolata fra le braccia a Morfeo.  Ho recuperato la frolla e messa in frigo... e sempre in braccio a Morfeo sono andata a ninna. il giorno dopo mi sveglio tutta pimpante e mi adopero a seguitare la preparazione, prendo la frolla e dopo averla fatta riposare a temperatura ambiente per un po', ho inziato a spianarla... Ebbene si spezzettava tutta, non sono riuscita a fare la sfoglia, quindi ho tagliato la testa al toro, l'ho sbriciolata e messa nello stampo. Non demordo. Ero però indecisa se postarla oppure no, non era quello che volevo, ma poi ci ho ripensato, il risultato finale è stato buono lo stesso, cambia solo la forma. Ho usato uno stampo da 30 cm di diametro, non avendo altra misura a disposizione ed ho utilizzato tutta la frolla, sbriciolata sia sotto che sopra. Le dosi sono le stesse della ricetta di Valentina ho solo sostituito lo zucchero con il maltitolo e le fragoline, che non ho trovate di decenti, con i lamponi che ho messo nel ripieno con la crema frangipane. 




Ingredienti per la frolla  (stampo da 30 cm di diametro)

500 g di farina 00
250 g di burro a basso contenuto si colesterolo
180 g di maltitolo
1 tuorlo
1 uovo intero
i semini di mezza bacca di vaniglia Bourbon
(io 4 gocce aroma naturale alla vaniglia)
un pizzico di sale

Crema frangipane

175 g di burro a basso contenuto di colesterolo
150 g di maltitolo
175 g di farina di mandorle
2 uova
1/2 limone
150g di lamponi
zucchero a velo q.b.

*la quantità di crema non è sufficiente per uno stampo da 30, quindi o fare i bordi della sbriciolata da 3 cm o aumentare di un mezzo la dose della crema. Io purtroppo me ne sono resa conto quando l'ho versata nel guscio ed ho rifilato i bordi con il coltello di circa 5 mm.

Ho lavorato nella planetaria  il burro a pezzetti freddo da frigo con la farina per formare la sabbiatura, ho aggiunto il maltitolo e lasciata andare per un po', ho poi aggiunto prima il tuorlo e poi l'uovo intero ed in ultimo aroma e sale. Purtroppo ho usato un gancio sbagliato, per cui ho proceduto a mano e compattato la frolla che poi ho schiacciato ed avvolto nella pellicola e messa in frigo per tutta la notte.  Il mattino seguente ho sbriciolato parte della frolla nello stampo e l'ho pressata leggermente con le dita per eliminare ogni eventuale buchetto e ho creato un bordo di 4 cm. L'ho messa in forno a 180° per 20' coperta con carta forno e fagioli.


Per la crema ho ridotto in farina le mandorle tritandole insieme a 20g di maltitolo, per assorbire l'eventuale olio che possa fuoriuscire mettendole da parte. Ho montato il burro tagliato a pezzetti a temperatura ambiente con il maltitolo, ho aggiunto poi le uova, la farina di mandorle e la buccia di mezzo limone grattugiata.




Ho versato la crema nel guscio di frolla ,dopo averla svuotata dai fagioli, ho aggiunto i lamponi e ricoperto il tutto con l'altra frolla sbriciolata. Ho rifilato i bordi del guscio togliendone circa 5 mm, la crema mi era sembrata poca per uno stampo che ho usato. Ho infornato la sbriciolata a 150° per 45' e poi altri 5'  accendendo solo la parte alta del forno per meglio colorire la parte superiore.


Questo è il risultato finale


Ho messo lo zucchero a velo, ma proprio un velo dovendola mangiare anche mio marito e l'ho decorata con tre mandorle e tre lamponi.






18 commenti:

  1. E' bellissima la tua sbriciolata e anche molto golosa, complimenti !

    RispondiElimina
  2. La frangipane è buonissima e quando all'episodio che racconti, sono cose che capitano a tutte! Ad ogni modo la tua sbriciolata ha un aspetto buonissimo! PS, non sapevo che esistesse il burro a basso contenuto di colesterolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena, certo sono cose che capitano, ma quando succede ci si sente un tantino atapirate :)
      Bacio

      Elimina
  3. io la trovo comunque fantastica, sembra davvero ottima e presenta molto bene, brava!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Ma siiiiii che poi alla fine conta la sostanza no? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Silvia era buona è questo è l'importante :9
      Bacio

      Elimina
  5. Che bella questa torta, perfetta direi!! Buon 1° maggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana e buon 1 maggio anche a te :)

      Elimina
  6. capita a tutti ma sei riuscita a recuperare alla grande ! Buona settimana, un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara :) e buona settimana a te :) Baci

      Elimina
  7. Io dico che dai pasticci a volte vengono fuori le cose migliori! a me la tua ricetta piace un sacco...e sbrisolona sia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela!!! :) :) :)
      Bacio e buona serata

      Elimina
  8. Mamma mia che delizia!!! Complimenti la assaggerei molto volentieri ;-)
    Ciao a presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
  9. Finalmente eccomi qui.. mammamia, spero tu possa perdonarmi Rosalba! Purtroppo la mia emicrania cronica in questo ultimo periodo mi ha tenuto un po' lontano dal pc.. adesso va un pochino meglio anche se il caldo non aiuta.. Come stai? Ti ringrazio ancora una volta per aver provato la mia ricetta, sei stata bravissima <3 Un abbraccio grande :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale grazie per essere passata :) e mi spiace per la tua emicrania, ma sappi che trovi in me una immensa comprensione, soffrendone anch'io. Riguardati <3
      Bacio

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...