Privacy Policy

home curiosità contest premi ricette

martedì 4 dicembre 2012

Sbriciolona con Marron Glaces e Noci





Venerdì scorso, mentre ero assorta nei miei pensieri, mio marito esordì:"Amo', ma le castagne dove sono?" ...e adesso chi glielo dice che per una mia incuria le ho dovute buttare tutte! Lui le adora. Regalate 15 giorni fa e abbandonate sul davanzale della finestra nella busta... le avevo proprio dimenticate! Un frutto che non mi fa impazzire anche se da piccola mangiavo molte caldarroste. Quando ho visto un cosino piccino cicciotto strisciare, lì proprio sul davanzale, mi è preso un colpo! Odio tutti gli invertebrati mi fanno letteralmente ribrezzo, se pur piccini e innocui mi fanno correre a gambe levate! Iddio mi perdoni, ma "nun je la posso fa'", prese e cestinate, come un file del pc. Cercando di sviare il discorso..."Beh, caro, ricordi la farina di castagne che avevo preso l'altro giorno? Che dici, preparo, un buon dolcetto con... con... con la ricotta..." Avevo ritrovato la ricetta della sbriciolona con la ricotta e cioccolato, veloce da fare."... si la ricotta e... ehem... E che dici ci metto anche le noci? Così tu la puoi mangiare e poi, ..dai mo' ci penso su, elaboro." Lui, scherzosamente " Vabbéh. Ho capito le hai "frullate"? (dicasi in romano di oggetti o cose o alimenti lanciate nel cesto dell'immondizia, ossia fatte sparire.) Io, "presa in castagna", consentitemi la banale allegoria, ma ci sta..."Beh, mi sono accorta che avevano gli ospiti. E sai che non mi piace il companatico nella frutta." Si è messo a ridere e ha detto "E vada per il dolcetto con la farina di castagne, possibilmente, non nei prossimi 20 anni (dicasi in romano per velocizzare i tempi, prima che scada). Domani stiamo a pranzo da Pino." 
Non so voi, ma a me capita di comprare qualcosa di inusuale e poi metterla nel dimenticatoio e poi buttarla perchè rovinata. Il mio maritozzo conosce la sua polla. Ho subito acceso il pc e cercato delle ricette con farina di castagne nel web, da scopiazzare, anche se poi mi conosco, finisco sempre per metterci del mio, le personalizzo. Poi, se non vengono bene, le cestino. Fare ciò, questa volta è un azzardo, le cavie non saranno solo i miei figli con il marito, ma è più forte di me. Ma si provo, poi ho comunque tempo per farne un'altra. 
Mentre elaboravo su come farla, pensavo ad una casa di campagna con il camino acceso che illumina e riscalda la stanza al crepuscolo. 
E lì in perfetta armonia con l'ambiente rustico, la sbriciolona su di un tavolo con gli stessi colori e sapori dell'autunno.


Si, mi piaceva l'idea di dare al dolce non solo l'aspetto, ma anche il gusto rustico quindi i marron glaces e le noci dovevano esser tagliate a pezzi grossolani. 
Ricetta base sbriciolona con farina di castagne, ricotta e... se siete incuriositi leggete giù. 
In piccolo sotto gli ingredienti ricetta a cui mi sono ispirata, quella datami da un'amica circa 10 anni fa.

Ingredienti
200 gr farina di castagne
150 gr amido di mais
(350 gr farina)
150 gr zucchero di canna
(300 gr zucchero)
150 gr margarina Vallè Omega 3
(100 gr burro)
1 uovo
1 bustina lievito per dolci

Ripieno
500 gr di ricotta
50 gr di cioccolato bianco
(100 gr cioccolato fondente)
in più io per la variante
250 gr di marmellata di castagne
70 gr di noci spezzettate grossolanamente
20 gr di noci a pezzetti piccoli
5 marron glaces 
5 cucchiai di rum.

Per il ripieno, in piena collaborazione con mio marito, ho proceduto così, ho setacciato la ricotta e ho aggiunto a cucchiaiate la marmellata fino a sentirne il sapore non stucchevole. I marron glaces li ha tagliati lui con le sue manine, uno ne tagliava e due ne mangiava, le noci ed il cioccolato bianco con le mie per aver la certezza di mettere qualcosa nella ricotta. E qui giù con gli assaggi. Poi ho aggiunto il rum, mio marito al terzo cucchiaio diceva che bastava, io ne ho messi altri due, per la prossima volta anche un terzo. Conclusione se la fate, mettete anche più di 500 gr di ricotta, perchè se la provate, un assaggio tira l'altro e nella sbriciolona almeno metterete la quantità giusta, troppo buona!


Per la sbriciolona ho miscelato la farina all'amido con il lievito e lo zucchero, ho aggiunto la margarina fredda ed iniziato ad impastare. In ultimo ho aggiunto l'uovo formando man mano le fatidiche briciole. Per la base con relativo bordino da un cm circa ho usato 3/4 dell'impasto in una teglia da 28 cm di diametro e due stampini da muffin per un assaggio anticipato per deciderne le sorti, cestino o amici?


Ho versato il ripieno e ricoperta con l'impasto unito ai restanti 20 gr di noci. Qui ho perso un po' di tempo perché le briciole erano grosse quindi l'ho frammentate ulteriormente. Penso dipenda dal tipo di farina che è più umida e tende a compattarsi. Poi, io umile pasticciona, mai usata questo tipo di farina, ma si accetta ogni tipo di informazione.



L'ho infornata a 180° gradi statico per 45'.


Io con tempi ristretti l'ho tagliata che era ancora tiepida, per fare la foto, ma bisogna aspettare che raffreddi completamene. Penso che dalla foto della fetta si noti qualche "leggera fratturina". Una sudata per sformarla. L'assaggio anticipato è andato bene. Niente cestino. E se non dovesse piacere? Nel dubbio ho preparato un'altra sbriciolona classica con mele e cannella.




Al momento dell'assaggio dopo aver gustato un ottimo pranzo, aspettavo la sentenza...
"Siori e siore" la sbriciolona ha superato il secondo esame quello più importante! E' piaciuta e quindi ho deciso di condividerla con voi.





58 commenti:

  1. Ahahha.. tenera Rosi! Oh si, se mi capita purtroppo.. e del resto, gli invertebrati non fanno rima con 'torta'. Mi ha fatto morire tuo marito :D E che dire, ti è uscito un dolce davvero stupendo.. a me le castagne o i marrons glaces piacciono moltissimo.. quindi complimenti amica mia! Un dolce rustico ma tanto raffinato! Un abbraccio forte forte! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, mio marito è come te adora le castagne e si mette molta pazienza a cuocerle e a sbucciarle per tutti noi e un tesoro. Grazie per il complimento ti abbraccio forte :)

      Elimina
  2. Io amo le castagne soprattutto quando sono già cucinate da qualcun'altro! ahahahahah! Tipo...le caldarroste? Mmmmmm buone! Il dolce mi pare veramente spaziale, una cosina leggerina no? Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Berry sono come te le mangio tutte quando sono belle e pronte ^_^ dopo il dolcetto si consiglia una settimana di dieta ahahahah a presto :)

      Elimina
  3. anch'io amo le castagne, peccato che quest'anno ce ne siano state poche, poichè solitamente nelle nsotre montagne se ne trovano tantissime e ci divertiamo ad organizzare raccolte collettive per poi mangiarcele vicine a un bel fuoco acceso...^_^ adoro il tuo blog baci Je

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Je, guarda ce l'avevo tutte io sul davanzale ahahahah scherzo. Sicuramente se vivessi da te avrei partecipato anch'io alla raccolta, mi piace fare lunghe passeggiate, in piacevole compagnia, in mezzo alla natura e respirare la quiete e l'aria pulita. A presto :)

      Elimina
  4. ciao Rosalba,
    guarda io sono uguale.. non li sopporto e poi mi viene tipo crisi isterica che cestino e spazzo via tutto!
    però poi te la sei cavata bene con la farina di castagne, dai:-)
    la sbriciolona la conosco bene, ma così e con i marron glaces devo dire che hai dato un tocco di originalità e bontà.
    grazie per aver partecipato! allora ti ho inserito per le candeline (povere ignorate da tutti i partecipanti ;-)
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vaty, capisco la tua sensazione perchè è anche la mia, brrrrr....Grazie, penso che sia uscito fuori un buon dolcino con dieta obbligatoria per la settimana successiva ahahahah.
      Vanno benissimo le candeline a me piacciono, era quello che avevo intenzione di mettere inizialmente, poi mi son fatta prendere da un attimo di golosità e nella mia indecisione ho preferito che decidessi tu. Bacio :)

      Elimina
  5. Ciao! Ho il piacere di conoscere il tuo blog grazie all'iniziativa di kreattiva, mi unisco ai tuoi follower! ti aspetto da me se ti va :-)
    http://nailartbyrachele.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie un'iniziativa carina per allargare i propri orizzonti e scoprire nuovi interessi, passo subito :)

      Elimina
  6. golosissima questa!!!! Brava, bell'idea ;)

    RispondiElimina
  7. Rosy, letta, approvata, (sbavato) ed inserita!
    vale

    RispondiElimina
  8. Ti ho conosciuta grazie all'iniziativa Kreattiva e ora ti seguo!Se ti va passa da me,ne sarei felicissima!
    http://crisgabrisa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Ciao Rosalba, innanzitutto volevo ringraziarti per il premio che mi hai riservato e dirti che sei sempre di una gentilezza squisita!!
    Scusa se lo faccio solo ora ma ieri sono stata davvero poco al PC!!
    Voevo inoltre farti i complimenti per questo splendido dolcetto!!
    Ho segnato tutto e lo provo perchè ha dentro tutti i sapori che a me fanno letteralmente impazzire!!
    Un bacione e ancora grazie
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carmen non ti preoccupare a me fa piacere che tu l'abbia agradito. Grazie un dolcetto tipicamente autunnale, se decidi di farlo fammi sapere se ti è piaciuto. Bacio :)

      Elimina
  10. Risposte
    1. Ciao Lucrezia, allora l devi soddisfare :)

      Elimina
  11. Che bella questa torta!!! non sono un'amante dei marron glaces ma effettivamente la tua torta sembra fatastica!!!Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilenia anch'io non sono amante delle castagne, ma ti confermo che il ripieno era fantastico, con quei pezzetti di marron glaces e noci :)

      Elimina
  12. Ciao Rosalba, che dire di questo esperimento riuscito alla grande? Mamma mia è di un goloso!:)

    RispondiElimina
  13. Ciao!! complimenti per il tuo blog , arrivo qui dal blog di Kreattiva!!!
    ti tornerò a leggere volentieri, se ti va passa dal mio blog
    Sara
    http://larcobalenodisara.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara grazie e passero anch'io dal tuo a presto :)

      Elimina
  14. ciao ho scoperto il tuo blog grazie a krettiva! se vuoi passa da me! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emiliana, verrò presto a curiosare nel tuo blog. :)

      Elimina
  15. Ciao Rosalba :) Faccio spesso la sbriciolona e questa tua versione con marron glaces mi piace tantissimo, segno subito la ricetta ;) Complimenti e un forte abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, allora sei più esperta di me, ma non avevo dubbi, per me è la prima con questo tipo di farina, se la provi mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi. Bacio :)

      Elimina
  16. Grazie per essere passata da me, soprattutto per le tue parole, mi sto prendendo una vacanza, poi chissà...
    Questa ricetta è meravigliosa, bellissimo blog, complimenti.
    Un abbraccio, Anna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna sono contenta che sei passata da me. Al momento goditi questa vacanza, ma penso sul serio quello che ti ho scritto. Grazie per i complimenti e a presto. Ti abbraccio :)

      Elimina
  17. favolosa e golosissima ...sto sbavando solo all'idea, io adoro i marron glaces e come tuo marito non quanto ne sarebbero finiti nel ripeieno e quanti nella mia bocca!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah allora se mai la farai compra due scatole di marron glaces Bacio:)

      Elimina
  18. Piacere Rosalba! Ti ho conosciuta tramite "I Dolci di Vale"... Complimenti per questa torta, molto golosa già solo alla vista :-)
    La Gastronomade

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia e grazie, piacere di conoscerti e verrò presto a curiosare nel tuo blog :)

      Elimina
  19. Ciao Rosalba, e tuo marito, che ha detto della torta? Sicuramente sarà piaciuta! io consoco la versione mantovana...buona però, brava!
    a presto
    fulvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fulvia, ma la classica o fatta con le noci e le castagne, mi piacerebbe vederla. Mio marito? Avrei dovuto fargli una foto mentre la mangiava, per rendere l'idea :)

      Elimina
  20. Mi mancava solo questa, per mangiare con tanto d'occhi ... sai i miei rotolini che goduria !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosetta hai ragione fa ingrassare solo a vederla :)

      Elimina
  21. Che blog meraviglioso! complimenti! complimenti anche per la ricetta...ispira proprio quell'aria natalizia =) mi sono unita alle tue follower! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela grazie per i complimenti e si ispira proprio un'aria natalizia :)

      Elimina
  22. spettacolo per le mie ganasce!!! devo provarla!!!

    RispondiElimina
  23. WAW un'infinita golosità, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia grazie un abbraccio anche a te :)

      Elimina
  24. Amica, passa da me c'è qualcosa per te!
    vale

    RispondiElimina
  25. Non c'è che dire...bella la tua sbriciolona,dal sapore di sicuro particolare!
    grazie Rosalba per il premio,carinissima,un baciuzzo
    Z&C

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ketty grazie tanti baciuzzi anche a te :)

      Elimina
  26. ma che bella,conoscevo la sbrisolona come torta ma questa....?semplicemente geniale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e scusami se rispondo solo adesso.
      Bacio

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...