Privacy Policy

home curiosità contest premi ricette

giovedì 6 ottobre 2016

Risotto con Ragù di Zucca



Domenica, giorno dedicato ai fornelli. Durante la settimana dei pasti fugaci, proprio da "cotto e mangiato", ma nulla a che vedere con il programma della Parodi. Per i miei gusti ci mette troppo tempo lei! Torno a casa con una fame da lupo, accendo il gas per la pentola della pasta e scappo a svestirmi, mentre metto la tavola preparo un condimento semplice e celere. Mi ritengo fortunata se riesco a prepararlo il giorno prima, così addento prima!!! Ma la domenica no, la domenica è all'insegna della calma e dell'appagamento del palato e a come propinare le verdure ai miei figli e a volte anche alla mamma. Non è questo il mio caso, ma l'ultima volta che ho fatto il risotto con la zucca e panna, stupendo, c'è stato chi non l'ha mangiato. Questa volta, però, ho aggiunto, quello che piace quasi a tutti i fanciulli, la "ciccia", ossia la carne, così la chiamano a Roma le matrone rivolte ai pargoletti. Questa volta il piccolo, principino dal palato fine, dopo averlo assaggiato, mi ha elencato tutti gli ingredienti e con mia sorpresa ha subito indovinato l'alimento segreto, la zucca, ma ha ammiccato dicendo "E' buono". Cosa si può voler di più dalla vita!!!

Ingredienti
400 gr di riso
300 gr di macinato di bovino
300 gr di zucca
1 bicchiere di vino bianco (mezzo per il ragù e mezzo per il risotto) 
brodo vegetale
sedano, carote, cipolle, evo, burro, parmigiano e sale q.b.

Ho tritato gli odori e li ho fatti soffriggere, ho aggiunto la zucca tagliata a pezzetti ed il sale. Basta poco e la zucca è cotta. Ho trasferito il tutto nel bicchiere del minipimer e l'ho frullato ottenendo una cremina. Nella stessa padella del soffritto ho messo il macinato, l'ho fatto rosolare e sfumare con il vino bianco ed in ultimo ho aggiunto la crema di zucca.


Intanto che il brodo vegetale bolliva, ho messo un pezzetto di burro nella pentola con il riso, l'ho fatto tostare e sfumare con il vino bianco, poi ho aggiunto il brodo, man mano che il riso lo richiedeva. Poco prima che terminasse la cottura, ho aggiunto il ragù con la crema di zucca e mantecato il tutto, con l'aggiunta di parmigiano.














28 commenti:

  1. Questo risotto dev'essere una meraviglia!! Bravissima!
    Maria Grazia

    RispondiElimina
  2. mi piacciono i risotti e in questa stagione li preparo volentieri. Il tuo ha un abbinamento di sapori che mi piacciono molto. Il colore poi è divertente !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piacciono molto, il riso è ottimo per le diete e lo uso spesso al posto della pasta. Hai ragione il colore arancio è la crema assoluta senza carne ed è forte grazie anche alla carota, anche da sola è proprio buona. Un bacio :)

      Elimina
  3. Ahah tesoro.. hai usato il richiamo irresistibile per i fanciulli! Con un ragù così, chi resisterebbe?! Mamma mia, hai creato un capolavoro! E in barba alla Parodi.. che di 'veloce' a volte non è che ha molto.. è perchè lei ha tempo ;) Un bacione e un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha hai ragione, tempo e pancia piena! Grazie del complimento, ma tocca studiarle tutte, per con trasformare casa in un ristorante, dove ognuno ordina ciò che più gli garba. Tanti baci:)

      Elimina
  4. Buonissimo questo risotto!
    Un'idea fantastica questa del ragù con la zucca!!
    E che presentazione!
    WOOOW!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie silvia, anche l'occhio vuole la sua parte. :)

      Elimina
  5. Mmmmm deve avere un saporino delizios davvero! baci a presto Zagara & Cedro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ketty, di sicuro lo farò spesso... per il piccolo :)

      Elimina
  6. Questo risotto oltre che buonissimo ed invitante è splendidamente presentato! :D Complimenti, bravissima! :) Un abbraccio forte forte :*

    RispondiElimina
  7. Un risotto appetitosissimo!!!
    Bravissima Rosalba!!
    Un bacione e presto Carmen
    P.S. Sabato scorso finalmente sono riuscita a postare il premio che mi avevi gentilmente donato. Ti chiedo ancora scusa per il notevole ritardo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Carmen, non ti devi scusare affatto passo subito. Un bacione :)

      Elimina
  8. un risottino proprio sfizioso, da provare assolutamente, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  9. che bello avere un principino così.. i miei due trattori, invece, rifiutano in tronco la maggior parte delle cose che non conoscono, e ovviamente non potranno cnoscere più di tanto, ahimé.
    Questo risotto con la salsina mi attrae, anch'io a volte uso la tecnica della salsina e la trovo molto d'effetto
    GRAZIEE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cinzia, i miei figli da piccini mangiavano molte più cose, ma crescendo hanno iniziato a rifiutarle e allora tocca studiarle tutte per fargliele pian piano apprezzare. La salsa è molto decorativa. :)

      Elimina
  10. Ciao Rosalba, eccoci finalmente!!! Grazie della ricetta che stiamo finendo di inserire
    A presto
    Tiziana

    RispondiElimina
  11. i bimbi e le verdure, accidenti, è un binomio che proprio non funziona... Anche il mio grande da piccolo ingurgitava tutto ma poi crescendo è diventato impossibile. Ora siamo giunti ad una sorta di compromesso:le verdure arancioni/rosse si. E così vado di vellutate di zucca,carota e pomodoro (e ci annego pure dell'altro anche se non si vede;)
    fantastica la tua soluzione!! mi piace molto.
    buona domenica in relax,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah hai ragione faccio lo stesso, io adoro il colore verde, ma non comprendo perché ai bambini e adolescenti risulta proprio indigesto :)

      Elimina
  12. adoro la zucca!!! che bella presenza... come hai fatto a farla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con un coppapasta messo direttamente nel piatto e poi riempito con il riso :) Bacio

      Elimina
  13. mamma mia che meraviglia deve essere squisito!!!

    RispondiElimina
  14. Questa è la stagione della zucca , ed io la adoro in ogni sua preparazione . Favoloso il tuo risotto, fantastica la presentazione . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero è un'alimento versatile, grazie per essere passata da qui.
      Bacio

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...